Nuovo laboratorio di scienze con fondi PNRR

Con i fondi PNRR abbiamo potenziato i laboratori di scienze e di fisica con nuovo arredi e materiali. Leggi di seguito l'articolo completo.

Avatar utente

direzione

Dirigente Scolastico

0

Il laboratorio del Liceo Scientifico, annesso al Convitto C. Alberto di Novara, si rinnova grazie ai fondi del Piano Scuola 4.0 – Azione 2 – Next generation labs – Laboratori per le professioni digitali del futuro.
Dopo un’attenta analisi dei bisogni e grazie ad un lavoro di squadra e di interdisciplinarità, è stato deciso deciso di destinare quasi tutto l’importo agli arredi e al rinnovo del laboratorio di Scienze Naturali; il resto del finanziamento è stato distribuito tra tutti gli altri i laboratori dell’istituto. In questo modo è stato possibile acquistare dei nuovi banconi da laboratorio, che permettono agli studenti di lavorare sia in gruppo sia individualmente con vari tipi di strumenti di misura e di indagine. La strumentazione esistente è stata integrata con nuove attrezzature sia portatili che fisse per consentire l’implementazione di un laboratorio all’avanguardia, in cui gli studenti, effettuando opportune analisi di laboratorio, possono acquisire non solo conoscenze e abilità; sarà possibile anche integrare i saperi tradizionali e “analogici” con le nuove competenze digitali. Nella progettazione e realizzazione è stata posta un’attenzione particolare ai biomateriali e alla genetica, campi scientifici di grande attualità ed in continua evoluzione per la versatilità delle loro applicazioni.
Entrando nello specifico sono stati acquistati: Una cappa a flusso laminare per biologia che si aggiunge alla cappa chimica già presente, una seconda centrifuga da laboratorio, un produttore di ghiaccio, un’autoclave, un agitatore magnetico digitale con piastra riscaldante, un termociclatore per PCR; strumenti che vanno a completare la strumentazione esistente per lo studio del DNA. Infine, una serie di sensori wireless di chimica con piattaforma di apprendimento. Tutti gli strumenti sono stati scelti nell’ottica di promuovere la digitalizzazione dei dati, che potranno essere facilmente acquisiti, elaborati e scambiati all’interno della classe o, più in generale, tra diversi gruppi di lavoro impegnati in specifiche attività sperimentali-

Documenti

Foto 1

jpeg - 155 kb

Foto 2

jpeg - 157 kb

Foto 3

jpeg - 164 kb